Neonato rischia di morire. La mamma lo salva grazie a una telefonata al 118

20150821_118

Il Borghigiano Fabriano il Blog – Una telefonata gli ha salvato la vita. Dovrà dire grazie all’infermiere della centrale del 118 in servizio il neonato di 17 giorni che l’altro giorno ha seriamente rischiato la morte. L’allarme è scattato nel primo pomeriggio quando la mamma, una donna extracomunitaria, ha chiamato il 118. Il suo bambino non respirava più. Per telefono l’infermiere, che non a caso è pure direttore di corso pediatrico, è riuscito a spiegare alla mamma in lacrime cosa fare. In quattro minuti l’ambulanza della Croce Azzurra era sul posto e tutti si è risolto per il meglio. L’episodio e avvenuto a PORTO RECANATI e ce lo riferisce il Corriere Adriatico

Precedente Ascoli, attacco di un hacker siriano ​ sul sito Internet di Palazzo Arengo Successivo La filosofia di Peppa Pig e Candy Candy al festival #Oppureridi