Neve, caos e macchine bloccate: donna incinta soccorsa dai pompieri

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Macerata, 26 gennaio 2015 – Caos a Bolognola, strade piene di neve e ghiaccio e nessun mezzo al lavoro. Operatori sul piede di guerra. Nelle ultime ore la neve è caduta in gran parte dell’Alto Maceratese, provocando disagi in diversi paesi. La situazione più pesante si è venuta a creare proprio a Bolognola dove la strada provinciale è coperta da un manto nevoso alto almeno una quindicina di centimetri, sotto una lastra di ghiaccio. A quanto raccontano i residenti, i mezzi spazzaneve sono passati solo una volta nella mattinata di ieri, poi più il nulla fino a sera. Una situazione che ha costretto molti sciatori che avevano scelto le piste di Bolognola a tornare indietro per l’impossibilità di raggiunge località Pintura. Senza considerare che le piste sembra non siano state nè aperte, nè battute. Il condizionale è d’obbligo perché l’altra lamentela di residenti e operatori riguarda proprio un difetto di comunicazione con l’amministrazione comunale.

«La strada bloccata – racconta Claudia Bacci, titolare del rifugio La Capanna a Pintura – e continua a nevicare a dirotto. Noi siamo vicino alle piste su un piazzale comunale che è stato pulito, ma sulla provinciale è un disastro. Per non parlare poi degli impianti, non abbiamo informazioni in merito e la gente si è arrabiata perché non sapevamo cosa rispondere quando chiedevano com’era la situazione. Nessuno ci ha dato una risposta, siamo nell’abbandono totale. Per noi un danno enorme dal punto di visto economico. Movimento ce ne sarebbe anche stato, ma molti sono dovuti tornare indietro perché la strada per raggiungere Bolognola è impraticabile. E pensare che io ho preso l’attività in gestione il primo dicembre dell’anno scorso: questo è stato l’esordio. Spero solo che nei prossimi giorni possa cambiare qualcosa».

Nel tardo pomeriggio disagi alla circolazione si sono verificati anche a Sassotetto, sulla strada che va verso Piobbico. Almeno una decina di macchine sono rimaste bloccate o si sono intraversate a causa della neve. In una di queste c’era anche una donna incinta. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco da Macerata e Tolentino per ripristinare la circolazione.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente IL METEO DI OGGI A FABRIANO E NELLE MARCHE -by il Borghigiano- Successivo L'Oroscopo di oggi gli astri del Borghigiano