Neve e ghiaccio, primi disagi. Ragazza fuori strada con l’auto

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Servigliano (Fermo), 18 gennaio 2016 – La prima neve di stagione e soprattutto le basse temperature hanno creato disagi nell’entroterra Fermano. I problemi sono iniziati quasi contemporaneamente nel pomeriggio di ieri a causa del repentino abbassamento delle temperature. Alle 17,35 sulla strada provinciale 239 Faleriense, una Ford Ka che viaggiava da Servigliano in direzione di Piane di Falerone è uscita di strada in prossimità del ponte sul fiume Tenna a causa del fondo stradale ghiacciato senza coinvolgere altri mezzi. Alla guida una giovane del posto che fortunatamente non ha riportato lesioni, tanto che non è stata neppure allertata l’ambulanza: per lei solo tanto spavento e qualche danno alla vettura.

Intorno alle 17,30 la polizia stradale di Amandola è stata allertata da quattro automobilisti che stavano transitando in prossimità di Garulla, frazione di Amandola. Le quattro auto pur essendo dotate di pneumatici da neve stavano percorrendo la strada per fare rientro a casa, ma si sono intraversate in diversi punti a causa del ghiaccio.

Gli automobilisti tutti, dell’area di Amandola e dintorni, hanno dovuto attendere l’arrivo sul posto oltre che della polizia stradale anche dei volontari della Protezione civile di Amandola che si sono adoperati per prestare soccorso. L’invito da parte dei servizi di sicurezza è di viaggiare con cautela soprattutto nelle prime ore del mattino e la sera a causa del ghiaccio che si potrebbe formare lungo i tratti stradali lungo le valli e le zona in ombra.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Impazza il Carnevale: allegria, folkore, musica e storia Successivo Addio ad Alighiero Massimi: professore, preside e storico