Nicola Solustri, in migliaia al funerale del 15enne. Le foto

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Osimo (Ancona), 12 marzo 2016 – C’erano migliaia di persone a dare l’estremo saluto a Nicola Solustri (foto) oggi pomeriggio, il giovane osimano che avrebbe compiuto sedici anni a maggio, deceduto nel tragico incidente (foto) della sera della festa della donna in via Montefanese a Osimo a due passi da casa, in sella al suo amato scooter.

Attorno alla mamma Fabiola e al papà Andrea, chiusi nel dolore all’interno del duomo San Leopardo, i compagni di classe dell’alberghiero di Loreto, la Passatempese calcio dove giocava come portiere, gli amici con in mano i caschi dei propri scooter, la passione di Nicola, confortati dalle parole del cardinale Edoardo Menichelli che ha officiato la messa.

Sulla tomba del 16enne mazzi di fiori bianchi e gialli bagnati dalle lacrime dei tantissimi che hanno partecipato.

All’uscita del feretro decine di palloncini colorati si sono liberati in aria sfiorando gli striscioni scritti dagli amici di sempre.

Bandiere a mezz’asta in Comune e negozi del centro storico chiusi in segno di lutto.

La salma riposerà per sempre nel cimitero di Passatempo, la frazione in cui abitava il ragazzo.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Donazioni sangue, all'Avis Fano il record regionale di generosità Successivo Vecchioni, Negrita, Silvestri. Il triplete del sabato sera