Nomadi sgomberati dalla zona commerciale

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Civitanova, 12 febbraio 2016 – Nuovi arrivi di zingari nella zona commerciale e ancora una volta sono i carabinieri che intervengono per farli sgomberare da Civitanova. Stamattina, le pattuglie dei carabinieri sono state impegnate nella zona commerciale. L’Arma ha controllato tre roulotte che stazionavano sul piazzale davanti al Mercatone Uno, identificando gli occupanti e intimando loro di andarsene una volta per tutte da Civitanova.

Poco dopo, un nuovo intervento, perché il clan di nomadi si era spostato, ma per approdare nel vicino parcheggio dell’Eco Mercatone, dove è stato raggiunto ancora una volta dalla gazzella dei carabinieri e fatto allontanare di nuovo. Sono giorni, questi, con i carabinieri di Civitanova sempre in prima linea per fronteggiare con fermi e identificazioni la presenza di nomadi e di un nuovo clan di mendicanti romeni, che invece staziona ai semafori di corso Umberto e a quelli all’uscita della superstrada per chiedere l’elemosina.

Il bilancio finale dell’operazione conta due camper sloggiati e altrettante multe, 500 euro ciascuna, a carico delle famiglie nomadi.

Multati per intralcio alla circolazione (la sanzione è di 27 euro) anche i due romeni che chiedevano l’elemosina ai semafori.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Porto San Giorgio, dolore per Giuditta Ceccarelli: "Era una ragazza d'oro" Successivo Rapina violenta al parco Miralfiore, 23enne incastrato dalle telecamere