Non basta Daye: Consultinvest perde a Caserta

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Caserta, 6 dicembre 2015 – Consultivest Pesaro perde a Caserta (73-69, il risultato finale).

Per un soffio, ma perde, sbagliando a ripetizione tiri pesanti nei secondi finali del match e cioè il canestro che l’avrebbe portata ai supplementari.

Pesaro è scesa sul campo campano con il nuovo arrivato Austin Daye. Tutti gli occhi su di lui: grandi movimenti, capacità di giocare in ogni angolo del campo (un po’ come il padre Darren, ndr), ma ancora stordito dal viaggio, per cui ha provato e riprovato a trovare il canestro con pochissima fortuna (12 punti).

Nonostante questo e nonostante la brutta gara disputata dal play Christon, la formazione di Paolini è stata sempre in partita, anche se è stata decisiva una imbarcata subita proprio con l’uscita di Daye dal campo nel terzo quarto.

Tra i pesaresi buona la gara disputata da Basile, così come quella di Gazzotti, ormai diventato una certezza.

Problema enorme quello dei pivot: nessun punto segnato e in alcuni momenti della partita veramente imbarazzanti sia Walker che Shelton.

Sull’altro fronte non male il match del pesarese Daniele Cinciarini che ha chiuso con 18 punti segnati.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Monte Urano, colpo da Mattioli Svaligiati negozio e magazzino Successivo Divampano le fiamme in una palazzina Garage a fuoco, paura e residenti in strada