“Non ho più un euro” Annuncia il suicidio

carabinieri

Disoccupato e senza un euro nemmeno per mangiare e pagare le bollette minaccia il suicidio in superstrada. Protagonista ieri mattina un automobilista umbro che ha annunciato al 112 l’intenzione di togliersi la vita. L’operatore del 112 ha tenuto al telefono l’uomo per oltre 40 minuti fino a quando è stato individuato il luogo di partenza della chiamata. Sul posto 118 e carabinieri di Macerata e di Tolentino che alla fine sono riusciti a dissuadere l’uomo dal porre in atto il gesto. L’uomo è stato portato in ospedale.

FONTE IL CORRIERE ADRIATICO

I commenti sono chiusi.