Non riesce a pagare le bollette e si dà fuoco, muore dopo due giorni di agonia

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Macerata, 15 marzo 2015 – Non ce l’ha fatta la donna di Passo di Treia ( Macerata), 56 anni, che domenica si era data fuoco riportando ustioni sul 70% del corpo. La donna è morta verso le 13 nell’ospedale di Torrette ad Ancona, dov’era ricoverata nel reparto di rianimazione.

Le sue condizioni sono andate gradatamente peggiorando. Al tragico gesto la donna sarebbe arrivata per le preoccupazioni derivanti dalla situazione economica della famiglia (marito e tre figli), aggravata dalla sparizione di un piccolo risparmio con cui la donna intendeva pagare le bollette di luce, gas e acqua.

 

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Tenta il suicidio con il gas per la crisi, salvato dai carabinieri con la respirazione bocca a bocca Successivo Gradara, rapina in banca. "Vi getto l’acido in faccia"