Notte di paura a Fabriano in via Martiri 22 giugno

furti casa

Fabriano- Notte di paura a Fabriano in via Martiri 22 giugno. Forzando la porta di ingresso, i ladri sono entrati in casa dove c’era una bambina che dormiva, ma la madre della piccola si è svegliata per i rumori ed è riuscita a cacciare i malviventi mettendoli fuga dopo averli aggrediti verbalmente. C’è voluto tutto il sangue freddo di una mamma coraggiosa per risolvere la situazione in quei concitati momenti.

La donna ha avuto la forza di affrontare i malviventi in prima persona e farli fuggire in tutta fretta dall’abitazione, lasciando all’interno della stessa quel poco che erano riusciti ad arraffare temendo di poter essere riconosciuti. Subito sono stati avvertiti gli agenti del Commissariato che hanno cercato di mettersi sulle tracce dei topi di appartamento.

Per tutta la notte gli investigatori coordinati dal vice questore Michele Morra hanno pattugliato le zone vicine a dove è stato tentato il colpo senza però trovare gli autori che si era dileguati in grande rapidità approfittando del buio delle vie periferiche di un tratto di campagna al confine tra Fabriano e Sassoferrato. Peraltro è assai probabile che i ladri siano gli stessi entrati in azione in un’altra palazzina a breve distanza dove però non riusciti ad infilarsi. In quella circostanza, sempre durante la notte scorsa, i ladri hanno mandato parzialmente in frantumi una finestra, senza però trovare il modo di entrare in casa, fors’anche perché intimoriti da alcuni rumori provenienti dall’interno.

Alessandro Di Marco

Precedente Senigallia, scoppia una caldaia accorrono i soccorsi, c'� un ferito Successivo Incidente stradale tra Matelica e Cerreto d'Esi