Nubifragio tra Jesi e Fabriano, scoperchiato il tetto di una chiesa

20150810_img_8183

IL BORGHIGIANO FABRIANO IL BLOG – Un violento nubufragio si è abbattuto dalle 15 sul comprensorio fabrianese e jesino, provocando danni e disagi alla circolazione.

Difficoltosi gli spostamenti lungo la strada da Albacina a Fabriano a causa della visibilità ridotta e del vento forte. Stessa situazione alle pendici di Monte Cucco con disagi gli automobilisti a Melano e Bastia. In tilt anche le linee telefoniche per più di un’ora. Monitorata attentamente la situazione nella Provinciale di Genga considerando che c’erano quasi 4 mila turisti in visita alle Grotte di Frasassi. Disagi per una ventina di famiglie a Sassoferrato per allagamenti.
FONTE IL CORRIERE ADRIATICO

Precedente Ancona, paziente di oltre 200 chili: dodici vigili del fuoco per portarla all'ospedale Successivo Ancona, paziente obesa pesa oltre 200 chili: dodici vigili del fuoco per portarla all'ospedale