Nudi in spiaggia vicino a famiglie con bambini: sei denunce

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Potenza Picena (Macerata), 12 luglio 2015 – Vita dura per i nudisti a Porto Potenza. Dopo le multe fioccate nei giorni scorsi da parte dei vigili urbani, questa volta sono entrati in azione anche i carabinieri e sono arrivate le denunce. Il reato è atti contrari alla pubblica decenza e dovranno risponderne in tribunale sei uomini, originari del Maceratese e dell’Anconetano, il più anziano 80 anni e gli altri cinquantenni, beccati sul litorale questa mattina a prendere il sole, così come mamma li ha fatti, a pochissima distanza da altri bagnanti. Questi ultimi, però, vestiti. E tra i quali famiglie con bambini che quello spettacolo adamico non dimostravano di gradire per niente. Ad intervenire sono stati i carabinieri in borghese – in questo caso in costume – che pattugliavano la spiaggia e che hanno poi allertato la pattuglia in divisa per identificare i sei soggetti e denunciarli. La spiaggia è la solita, tra Porto Potenza e Porto Recanati, dietro l’ex Babaloo. C’è un’ordinanza del 2012 che vieta di prendere il sole nudi.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Almeno ascoltate Successivo Falconara, bagnanti si tuffano per salvare un ragazzo che rischia di annegare