Numero antibullismo e antidroga, arrivano i primi sms in Questura

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
FONTE IL RESTO DEL CARLINO

Macerata, 3 novembre 2014 – Sono arrivati in Questura i primi sms al numero antibullismo e antidroga 43002, attivato in provincia di Macerata alla fine di ottobre. Il Ministro dell’Interno ha infatti recentemente diramato precise direttive volte ad avviare una più incisiva azione di prevenzione e contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti ed al fenomeno del bullismo, che possano vedere come vittime o autori gli studenti.

A tale fine ha proposto una mobilitazione comune che coinvolga le istituzioni, le famiglie, il mondo della scuola, le associazioni, i mezzi di informazione e le forze di polizia e che, anche attraverso l’utilizzo di forme di comunicazione più evolute che consentano un approccio diretto ai giovani e li stimolino a segnalare episodi di cui essi siano testimoni, vittime o comunque protagonisti.

Dal 29 ottobre è attivo quindi anche in provincia di Macerata il servizio sms 43002 verso il quale è possibile inviare segnalazioni che verranno trattate con modalità protette, nei limiti della vigente normativa. Fondamentale per il corretto invio del messaggio è che lo stesso deve iniziare con il nome della provincia dove si verifica l’evento scritto per esteso. Esempio: “Macerata” e, a seguire, il testo del messaggio.

Nel caso in cui il messaggio sia carente di tale indicazione, il sistema prevede l’invio automatico al segnalante di un messaggio di risposta con il quale sarà richiesto questo specifico elemento. Una volta pervenuto il messaggio nella sala operativa della Questura, l’operatore, avvisato dal sistema attraverso un messaggio visivo e sonoro, prenderà in carico la segnalazione valutandone il contenuto.



 

Precedente San Severino, sequestrata un’attività di autodemolizione abusiva Successivo FABRIANO - Case popolari in degrado, scatta la rivolta fiscale