Nuova Giunta, Terrenzi cala il tris: Verdecchia, Clementi e Torresi

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Sant’Elpidio a Mare, 29 dicembre 2014 – Questa mattina il sindaco Alessio Terrenzi ha ufficializzato la nuova Giunta. Accanto a sé, fino alla fine del mandato, oltre a Franco Lattanzi – l’unico che non è stato revocato nei giorni scorsi – il sindaco avrà Matteo Verdecchia, Norberto Clementi e Stefania Torresi. Persone che sono state scelte in base alle proprie competenze. «Confermo la figura di Matteo Verdecchia – fa sapere il sindaco Terrenzi – a cui si sommano due nuovi assessori. Il nome di Norberto Clementi mi è stato fatto dal Pd e l’ho scelto nell’ambito di una rosa dei nomi che mi è stata presentata nei giorni scorsi. Stefania Torresi, che i più conoscono come ex presidente della Pro Loco, è una figura dinamica e dalle grandi capacità organizzative che credo tutti possano riconoscerle. Non è espressione di alcun partito, ma è stata scelta personalmente da me: l’ho vista lavorare sul campo, persona dinamica e con le idee chiare, quando era presidente della Pro Loco. Trovo che sia una persona aggregante, persona che ritengo capace di mettersi al lavoro per mettere insieme tutti: la città ha bisogno di una persona così e sono convinto che ci riuscirà. Ringrazio tutti quanti per aver accettato la mia proposta di entrare a far parte della mia Giunta: sono convinto che sia una Giunta forte, ciò di cui la città ha bisogno».

Con la nomina di Clementi e della Torresi Terrenzi rafforza la presenza delle frazioni in Giunta, visto che Clementi è di Casette d’Ete e la Torresi di Cascinare. «Sono convinto di aver scelto persone responsabili, capaci e motivate – aggiunge Terrenzi – con le quali poter proseguire fino alla fine del mandando centrando obiettivi importanti per la città. Sono altresì convinto che si possa lavorare bene anche con quattro assessori, scelta che permetterà anche di ottenere un buon risparmio economico per le casse del Comune. Stefania Torresi in questi giorni è in Argentina per impegni personali e a differenza degli altri per i quali la nomina è avvenuta oggi, la sua nomina sarà effettuata non appena sarà di ritorno». Le deleghe assegnate ad ognuno saranno ufficializzate nei prossimi giorni con decreto del sindaco.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Camerino - Coppia intossicata in casa ​dal monossido di carbonio Successivo A Fano un Capodanno senza botti