"Nuovo slancio contro la prostituzione"

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Fermo, 9 settembre 2015 - Capitolo prostituzione in strada, allarmante soprattutto nel Fermano, tra Porto Sant’Elpidio e Porto San Giorgio.

«Stiamo producendo un grande sforzo su queste problematiche – afferma il Questore Della Cioppa –. Sono stati effettuati per tutta l’estate servizi settimanali che hanno visto impiegati non soltanto la polizia, ma anche i carabinieri, la Finanza e le polizie municipali. Ho sospeso per 15 giorni l’attività di un residence proprio per la migliore gestione della repressione di tale fenomeno che in alcuni momenti ha visto una notevole riduzione per poi riprendere negli ultimi giorni, nonostante l’emanazione di numerosi provvedimenti di divieto di ritorno a carico di prostitute i cui effetti potranno vedersi a lungo termine, quando le condanne, che inevitabilmente arriveranno per chi contravviene a questi divieti, saranno diventate definitive. Certo che anche qui, se ci fosse un miglior senso della morale e del rispetto delle persone, forse non ci sarebbero tanti clienti, spesso da fuori provincia per non farsi riconoscere. Ma garantisco anche su tale argomento il massimo impegno e proprio ieri abbiamo rilanciato l’azione di prevenzione e repressione del fenomeno in un incontro col prefetto Patrizi, il sindaco di Porto Sant’Elpidio, Nazareno Franchellucci, e i comandanti provinciali dei carabinieri e della Finanza».

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente C’è un ladro nell’auto, lo rincorre: strappo muscolare ma veicolo salvo Successivo IL METEO DI OGGI A FABRIANO E NELLE MARCHE -by il Borghigiano-