Occupa una casa popolare in via Quasimodo e si autodenuncia

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
FONTE IL RESTO DEL CARLINO

Civitanova, 11 novembre 2014 – Occupa una casa popolare e si autodenuncia ai carabinieri. da domenica si è insediato in un appartamento di proprietà dell’Erap in via Quasimodo insieme alla moglie. Lui è Antonio Re, 27 anni, originario di Taranto, ma da oltre un anno domiciliato in città.

E’ disabile, disoccupato e da alcuni giorni ha dovuto lasciare l’abitazione in cui viveva con la moglie. il giovane si è autodenunciato anche all’anagrafe comunale. Ha chiesto un colloquio con il sindaco. «Chiedo – dice – di poter lavorare e mantenere la mia famiglia».



 

Precedente Entra nel vivo il premio letterario dedicato a Paolo Volponi Successivo Marotta, quattro arrestati per il pestaggio sul lungomare accusa di tentato omicidio