Oggi l’addio a Enrico Rosoni, 38enne stroncato dalla leucemia

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

San Severino (Macerata), 18 settembre 2015 – Non ce l’ha fatta il pasticcere settempedano Enrico Rosoni, 38 anni, nonostante la sua strenua resistenza nel lottare contro la leucemia. È spirato all’ospedale «Istituto nazionale tumori di Milano», dove era ricoverato con la speranza di tutti quelli che gli volevano bene, ed erano davvero molti, che si riprendesse. In effetti negli ultimi tempi sembrava in fase di miglioramento, a detta di alcuni amici, anche perché un recente trapianto di midollo osseo poteva ritenersi decisivo per il miglioramento della sua salute.

Invece, pian piano il lento, ma inarrestabile declino. Lascia i genitori Antonio e Maria Pia, i suoi quattro fratelli Gianluca, Pierpaolo, Riccardo e Pierfrancesco, i tre nipoti Leonardo, Viola ed Alice, l’affezionata Francesca ed i tanti che gli volevano un gran bene. Lo si ricorda ancora al lavoro in una nota pasticceria di rione Settempeda, gioviale, allegro.

Sempre pronto a scambiare una battuta scherzosa al bar, anche sulla pesca, di cui era appassionato. Tanti saranno gli amici che lo accompagneranno nel suo ultimo viaggio. I funerali sono previsti per oggi pomeriggio, alle 15, al santuario della Madonna dei Lumi.

l. m.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Drudi chiede le dimissioni dei consiglieri ex-Confartigianato Successivo Serpente nella cassetta della posta: donna morsa a una mano