Omicidio Sarchiè, quattro arresti a Macerata e Catania

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Macerata, 24 febbraio 2015 – Quattro arresti sono stati effettuati dai Carabinieri del Reparto Operativo di Macerata e della Compagnia di Camerino per il delitto di Pietro Sarchiè. I militari dell’Arma hanno eseguito due ordinanze di custodia cautelare in carcere e due agli arresti domiciliari nelle province di Macerata e Catania, emesse dal Gip del Tribunale di Macerata, nei confronti di altrettante persone ritenute responsabili dell’omicidio di Pietro Sarchiè, venditore ambulante di prodotti ittici di San Benedetto del Tronto (AP), trovato cadavere il 5 luglio 2014 nelle campagne di San Severino Marche.

Le accuse sono, a vario titolo, quelle di omicidio premeditato; occultamento e vilipendio di cadavere; ricettazione e riciclaggio, rapina e favoreggiamento. I particolari della operazione saranno illustrati nel corso di una conferenza stampa che si terrà alle ore 11,30 al Comando Provinciale Carabinieri di Macerata.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Addio a Lorena Rojas, muore a 44 anni la star delle telenovelas Successivo Omicidio di Pietro Sarchiè, quattro persone in manette