Omicidio Sarchiè, tensione in tribunale

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Macerata, 13 gennaio 2016 – Il giorno del giudizio. Tensione in tribunale, a Macerata, dove si sta scrivendo l’ultimo atto del processo per l’omicidio di Pietro Sarchiè, il commerciante di pesce di San Benedetto ucciso il 18 giugno del 2014. Sul banco degli imputati Giuseppe Farina e il figlio Salvatore. «Giustizia per Pietro Sarchiè, l’ergastolo agli assassini», «Certezza della pena. Pietro Sarchiè. No riti, no sconti, no premi», recitano alcuni striscioni e cartelli posti dai familiari di Sarchiè e dagli amici della figlia Jennifer davanti al tribunale.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Richiedente asilo entra nel locale: ubriaco, infastidisce le clienti Successivo Marche, arriva il vero inverno Fine settimana con la neve