Ondata di furti: ben cinque colpi

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
FONTE IL RESTO DEL CARLINO

Ascoli, 6 novembre 2014 – Le bande di ladri stanno tenendo in allarme il territorio del basso Piceno. Quando l’attenzione delle forze dell’ordine, che non trovano ancora il bandolo della matassa per cercare di arginare il fenomeno, si concentra su una zona del territorio, i ladri sbucano in un altro posto.

Nelle notti di domenica e lunedì hanno fatto visita a cinque famiglie di Ripatransone. Quattro a segno e uno sventato dall’allarme. I malviventi, stavolta, sono entrati in azione in piena notte, anche in appartamenti dove i proprietari stavano dormendo.

Domenica, ad esempio, in un alloggio, moglie e marito sono stati svegliati dalla flebile luce della torcia elettrica che i ladri hanno puntato sui loro volti. I coniugi hanno ipotizzato che fosse il figlio che rincasava, ma solo dopo si sono accorti che da sopra al comò mancava la collana d’oro e la borsa della donna. I ladri sono poi scesi sulla Valtesino, dove hanno messo a segno altri colpi e in località Ponte Tesino dove, invece, sono stati costretti a fuggire. Avevano preso di mira una villetta nella quale volevano introdursi forzando una persiana, ma è scattato l’allarme. Dalle immagini delle telecamere di sorveglianza si vede un paio di malviventi, mascherati, che fuggono su un’auto nera di grossa cilindrata.



 

Precedente Svegliato da rumori in casa si trova faccia a faccia con i ladri Successivo Atterraggio d'emergenza a Fiumicino