OPERAI JP. L’Inps ha sbloccato i sussidi di settembre

Il borghigiano autunno

— FABRIANO —
INTASCATO dagli operai della Jp lo stipendio del mese di settembre. Il pagamento, infatti, è appena stato erogato dall’Inps che ha sbloccato i sussidi della cassa integrazione congelati per diverse settimane dopo la sentenza di primo grado di annullamento della vendita dell’ex Ardo per le verifiche tecniche da parte dello stesso ente previdenziale sulle conseguenze del verdetto del Tribunale. Dopo le manifestazioni di protesta dei lavoratori dell’impresa di elettrodomestici arrivati fino ad Ancona e l’interessamento concreto e deciso del Prefetto Pironti, il problema è stato risolto e dunque gli operai sono tornati a riprendere regolarmente gli emolumenti. Peraltro la cassa straordinaria scade a fine dicembre, ma sarà rinnovata in base all’accordo tra il Ministero e il titolare della Jp Giovanni Porcarelli, così come riportato nel contratto di acquisto risalente a due anni fa.

IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Scuole chiuse, fabbriche ko, il Fabrianese in ginocchio. Criticità ovunque, specie a Genga e Serra S.Quirico Successivo Ghergo, scongiurata la chiusura ma gli esuberi restano un centinaio