Operato una settimana fa, artigiano stroncato da un malore

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Civitanova, 2 febbraio 2016 – Si era operato soltanto una settimana fa all’ospedale di Teramo, poi era tornato a casa e sembrava che stesse anche bene, senza ripercussioni di sorta. E invece ieri mattina si è sentito male all’improvviso nella sua abitazione di via Boiardo, nel quartiere di San Marone, e secondo le prime notizie, a nulla è valsa la corsa in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale di Civitanova, dove è spirato poco dopo, nella tarda mattinata. Se n’è andato così Andrea Rogani, civitanovese, 55 anni, titolare di una piccola azienda calzaturiera a conduzione familiare, molto conosciuto nell’ambiente dei pescasportivi. Separato, padre di due figli – Pamela e Federico – in passato era anche stato vice campione italiano e regionale di pesca sportiva, la sua grande passione, e in prima fila nell’associazione dei pescatori locali.

Lo ricorda con grande affetto il presidente del Consiglio comunale Ivo Costamagna. «Era una persona stupenda – dice –. Tra noi c’era un’amicizia di vecchia data, fondata sulla condivisione di ideali comuni. Era il titolare di una piccola azienda calzaturiera, portata avanti con grandi sacrifici anche nei momenti più difficili». «Era uno degli amici dell’adolescenza, ‘quelli di Via Don Bosco’ con cui sono rimasto in contatto – ha scritto lo stesso Costamagna sulla sua pagina Facebook nel dare la triste notizia –. Nessuna retorica nel definirlo buono e generoso, un cuore grande, colpito nel modo più atroce. Sono sconvolto, non riesco ancora a mettere in fila i pensieri di una vita intera. Lo vedo con la sua canna da pesca. Per me era un amico, un compagno e un fratello».

Oltre ai due figli, Rogani lascia anche i genitori Giancarlo e Maria. Di lui scrive anche il sito nazionale Match fishing Italia: «Cresciuto nelle fila della Trisport (poi Mondialsport), è stato socio fondatore con Massimo Fontana (e tanti altri) della Golden Fish, nella quale ha gareggiato per moltissimi anni. Con questo triste messaggio ci stringiamo commossi al dolore della moglie, dei figli e di tutta la sua famiglia».

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Ancona, fa pipì davanti ai poliziotti che gli fanno la multa: denunciato Successivo Ladri al Santo Stefano: smurata la cassaforte