Orciano, a fuoco l’officina dei fratelli Sambuchi: paura per le bombole

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Orciano (Pesaro e Urbino), 27 aprile 2015 – Un incendio (foto), nel tardo pomeriggio di oggi, si è propagato all’intero in un’officina meccanica e autosalone di Orciano, in via Papa Giovanni XXIII. Si tratta dell’attività dei fratelli Dante e Lucio Sambuchi, meccanici e rivenditori di automobili da diversi decenni.

L’allarme è scattato intorno alle 19,45, quando i proprietari avevano già effettuato la chiusura, ed è stato dato da alcuni residenti nei pressi dell’officina, che hanno visto uscire dalle finestre e dal tetto della struttura una densa cortina di fumo. Sul posto sono attualmente al lavoro due squadre dei vigili del fuoco di Fano e i carabinieri di Mondavio. Una corsa contro il tempo per evitare che le fiamme e il calore possano determinare l’esplosione di alcune bombole di gpl e metano presenti all’interno dell’edificio.

s.fr.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Urbino, arava il campo per la semina Agricoltore trova un ordigno bellico Successivo Civitanova, insulti a Moreira ​Imprenditore condannato