ORDINANZA DEL SINDACO PIANO NEVE 2012/2103

Piano neve 2012 / 2013: obbligo di montaggio sui veicoli di pneumatici invernali (termici), ovvero di presenza a bordo di catene o altri mezzi antisdrucciolevoli dal 15 Novembre 2012 al 15 Aprile 2013

ORDINANZA DEL SINDACO
Numero  113 del 31/10/2012

Piano neve 2012 / 2013: obbligo di montaggio sui veicoli di pneumatici invernali (termici), ovvero di presenza a bordo di catene o altri mezzi antisdrucciolevoli dal 15 Novembre 2012 al 15 Aprile 2013
PREMESSO:
–  che durante il periodo invernale, in occasione dei ricorrenti fenomeni di formazione di ghiaccio sul piano viabile e di precipitazioni nevose, si riscontrano frequentemente, oltre ai problemi legati alla sicurezza dei veicoli in transito, anche disagi per la circolazione stradale, che condizionano il regolare flusso del traffico lungo la rete viaria comunale;
– che in tali evenienze occorre evitare che i veicoli in difficoltà possano produrre blocchi delle circolazione rendendo di conseguenza difficoltoso, se non impossibile, garantire l’espletamento dei servizi d’emergenza, pubblica utilità, sgombero neve e spargi sale;

CONSIDERATO:
·  che tali condizioni climatiche, vista anche la conformazione orografica del nostro territorio comunale, comportano estremi disagi per la circolazione dei veicoli sprovvisti delle opportune dotazioni tecniche (mezzi antisdrucciolevoli o pneumatici da neve) con conseguente pericolo per gli utenti della strada;
· che imporre a tutti i veicoli circolanti di essere muniti di sistemi che garantiscono maggiore sicurezza rientri in quelle forme di collaborazione con cui i cittadini possono e devono contribuire attivamente a migliorare la sicurezza della circolazione;

VISTI:
·  gli artt. 6,7 e 192 del Nuovo Codice della Strada di cui al D.lgs. 285/92 e s.m.i.;
·  la Circolare Ministeriale DPSSPS n. 300/A/11310/10/101/3/3/9 del  12/08/2010;

O R D I N A
DAL 15 NOVEMBRE 2012 AL 15 APRILE 2013  I VEICOLI CHE CIRCOLANO SULLE STRADE COMUNALI  – ESCLUSI VELOCIPEDI, CICLOMOTORI E MOTOCICLI –  DEVONO ESSERE OBBLIGATORIAMENTE MUNITI  DI PNEUMATICI INVERNALI (TERMICI),
OVVERO AVERE A BORDO CATENE  O ALTRI MEZZI ANTISDRUCCIOLEVOLI OMOLOGATI,  DI IDONEA MISURA E PRONTI AD ESSERE UTILIZZATI
Tale obbligo ha validità anche al di fuori del periodo previsto, al verificarsi di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio.

Le Forze di Polizia sanzioneranno i casi di inosservanza secondo quanto previsto dal Codice della Strada e precisamente:

1.     per le strade fuori dal centro abitato, secondo quanto previsto dall’art. 6, commi 4 e 14, del C.d.S. (sanzione pari ad € 80,00 salvo eventuali aumenti ex art. 195 c. 3 C.d.S. dall’01.01.2013);

2.     per le strade facenti parte del centro abitato, secondo quanto previsto dall’art. 7, commi 1 e 14, del C.d.S. (sanzione pari ad € 39,00 salvo eventuali aumenti ex art. 195 c. 3 C.d.S. dall’01.01.2013)

3.    in tali circostanze, inoltre, ove il conducente non osservi l’ordine impartito dall’agente a non proseguire la marcia senza essere dotato dei predetti dispositivi, sarà applicata l’ulteriore sanzione prevista dall’art. 192 commi 3 e 6 del C.d.S (pari ad €. 80,00 + 3 punti di decurtazione dalla patente salvo eventuali aumenti ex art. 195 c. 3 C.d.S. dall’01.01.2013).

Il Personale dell’Ufficio Manutenzione comunale è incaricato dell’esecuzione della presente ordinanza con l’apposizione di idonea segnaletica sulle principali strade.

La presente Ordinanza sarà resa nota ai cittadini, oltre che con la suddetta segnaletica, anche  tramite pubblicazione all’Albo Pretorio, inserimento nel sito Internet dell’Ente, comunicazioni radiofoniche e articoli sui quotidiani.
 
Contro la presente Ordinanza è ammesso ricorso, ai sensi dell’art. 37, comma 3, del Nuovo Codice della Strada e dell’art. 74 del Regolamento di esecuzione e di attuazione, entro 60 giorni, presso l’Ispettorato per la circolazione e la sicurezza stradale del Ministero dei lavori pubblici e la Provincia di Ancona.

Sono incaricati dell’esecuzione della presente Ordinanza tutti i Funzionari ed Agenti di cui all’art. 12 del C.d.S. operanti sul territorio comunale, cui la presente Ordinanza sarà trasmessa.

Precedente Piazza Miliani invasa dai topi e dalle zanzare Successivo Danni per il vento nel Fabrianese