Orina davanti alla pasticceria e schiaffeggia il titolare

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Urbino, 23 febbraio 2016 – Un ubriaco ha devastato in via Raffaello il deposito di materiali del corniciaio Duranti, dopo aver orinato sulla soglia della pasticceria Cartolari e aver dato fastidio a chi incontrava. Il parapiglia risale a mercoledì scorso, nel tardo pomeriggio e ha attirato l’attenzione di passanti e clienti degli esercizi di via Raffaello: da ciò che si è appreso dai titolari dei negozi, «questo tipo girava dal pomeriggio ed era ubriaco», ad un certo punto ha cominciato ad infastidire persone che si trovavano all’Enoteca Magia Ciarla; alcune persone sono riuscite ad allontanarlo dal locale e lui, un 50enne di Busto Arsizio venuto a Urbino per una festa di compleanno ma conosciuto perché anche in altre occasioni si trova in città, si è diretto davanti alla pasticceria e si è messo a orinare sulla soglia.

«Io gli ho detto che doveva usare il bagno e non fare così ma non mi ha ascoltato – racconta Cartolari –. Mi ha dato anche un calcio poi sono comunque riusciti ad allontanarlo e lui è andato via».

L’uomo è quindi entrato nel negozio di cornici ed è caduto in mezzo all’ingresso: «Si è rialzato, di fronte a uno in quelle condizioni cosa vuoi fare? Ho lasciato stare senza oppormi – prosegue Duranti che ha ricevuto uno schiaffo –. E’ uscito ed è entrato nel deposito, dall’altra parte della strada: è arrivato fino in fondo, deve essere caduto di nuovo, mi ha rotto una cornice e poi ha anche tirato a terra un rotolo di stampe di miei clienti. Poi ha tirato delle cornici in mezzo alla strada».

A quel punto sono arrivati i carabinieri della stazione di Urbino che hanno fatto l’intervento, in appoggio gli agenti del commissariato e anche i vigili urbani: in via Raffaello anche l’ambulanza del 118 che ha caricato l’uomo e lo ha portato al pronto soccorso. Da febbraio il danneggiamento non è più reato e le forze dell’ordine hanno solo potuto registrare che per ora non c’è stata denuncia da parte di nessuno. L’uomo è ripartito da Urbino.

l. o.

 

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Ceriscioli difende riforma sanità Successivo Ascoli, il vescovo celebrerà i funerali di Aurora morta dopo una influenza