Oscar Pistorius spara alla fidanzata e la uccide.

pistorius (16)

L’atleta paraolimpico Oscar Pistorius, ha sparato alla fidanzata e viene interrogato dalla polizia sudafricana. Le circostanze dell’accaduto non sono ancora chiare. Secondo una radio locale, Blade Runner – come viene chiamato l’atleta – potrebbe averla scambiata per un ladro. La donna, colpita al capo e ad un braccio, è morta. Un’altra tragedia, dunque, segna la vita dell’atleta, già colpito dalla doppia amputazione, quando era ancora bambino per una gravissima malattia, ad entrambi gli arti inferiori. Secondo i media africani, l’incidente è accaduto nella sua residenza, nella zona di Silver Lakes, stanotte, intorno alle 4. Pistorius è in stato di fermo e comparirà davanti a un magistrato di Pretoria nelle prossime ore. L’atleta, che corre indossando protesi in fibra di carbonio, è stato il primo amputato a correre alle Olimpiadi e ha raggiunto le semifinali dei 400m a Londra 2012

Precedente Accadde oggi 14 Febbario Successivo Ubriaco minaccia clienti e carabinieri con una forchetta, condannato a tre mesi.