Osimo, 27enne mette in fuga i ladri

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Osimo (Ancona), 14 gennaio 2015 – Abbadia sotto assedio, altro furto tentato la stessa sera di quello andato a segno nella parrocchia. Ora il Comune predispone l’arrivo di quattro telecamere di videosorveglianza contro i ladri. Giornata di fuoco domenica scorsa. Data la vicinanza della villetta finita nel mirino e la chiesa della frazione, gli autori potrebbero essere stati gli stessi che sono riusciti a entrare nella casa parrocchiale tramite la grotta del presepe più piccolo e danneggiare porte e pareti per un bottino di appena venti euro trafugate dalla cassetta delle offerte. E’ stata la 27enne A.R., in casa da sola con il cagnolino a guardare la tv, a sentire dei rumori provenire dal giardino. I ladri si devono essere spaventati quando hanno capito che dentro c’era qualcuno, perché sono fuggiti saltando la siepe quando l’osimana ha acceso la luce del salotto.

Ammonta a seimila euro la spesa per i quattro dispositivi di ultima generazione che saranno collocati in altrettanti punti di accesso della città, strategici per individuare anche targhe di macchine sospette. A oggi poi sono 7.500 gli euro concessi sotto forma di contributo tramite bando per l’installazione di impianti di vigilanza in abitazioni e aziende dell’osimano. Telecamere e incentivi sono proprio due dei quattro punti per far cessare almeno l’allarme furti che il sindaco Simone Pugnaloni ha concertato al Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica e gli altri due prevedono un’assemblea pubblica alla presenza di tutto il Comitato e poi la collaborazione tra i corpi di Polizia Municipale delle città limitrofe per rafforzare il presidio.

Anche l’opposizione si organizza sul tema: al «Boom cafè» di San Biagio l’analista forense Luca Russo tornerà a portare la sua esperienza in materia all’incontro con la cittadinanza dal titolo «Sicurezza pubblica», organizzato dalla Liste Civiche per domani alle 21.30. Buona notizia ieri dopo il furto dell’altra notte alla scuola «Bruno da Osimo»: la Polizia ha denunciato M.I., ventunenne già pregiudicato per reati analoghi, autore del furto con scasso di materiale elettronico e audiovisivo ritrovato a casa sua e restituito ieri alla vice preside dell’istituto. Gli agenti stanno ancora indagando per rintracciare eventuali complici e per capire se il giovane sia stato l’autore di recenti furti in appartamento, tra cui quelli all’Abbadia.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente IL METEO DI OGGI A FABRIANO -by il Borghigiano- Successivo Quadrilatero, taglio del nastro per il tratto Serravalle-Colfiorito