Osimo: ruba 500 euro da una carta Postepay, hacker denunciato

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Osimo (Ancona), 12 ottobre 2014  – Un giovane osimano denuncia il furto di cinquecento euro dalla sua carta Postepay e i Poliziotti fermano un pericoloso hacker che aveva prelevato migliaia di euro dai conti di centinaia di possessori di carte di credito.

Gli agenti del Commissariato osimano hanno individuato in L.M.R., un 40enne di Reggio Emilia, la mente e la mano di tutta la truffa perpetrata ai danni di tantissime persone in tutta Italia. Riuscendo a entrare in possesso dei dati personali delle vittime con il sistema “phishing” e poi a sottrarre i soldi, l’emiliano impiegava di volta in volta quelle somme in giochi di abilità e scommesse sempre in rete, per sviare le indagini e intascare il denaro in maniera legittima.

Le frequenti vincite al gioco però erano programmate in accordo con i finti perdenti. L’uomo è ritenuto responsabile di utilizzo indebito di carte di credito e riciclaggio mentre i Poliziotti sono tuttora sulle tracce di eventuali complici.



Precedente Rapina con pugni e sprangate Feriti due giovani, uno è grave Successivo Cade in mountain bike, salvato con l’elicottero