Ostra, fanno saltare il bancomat con l’acetilene ma devono fuggire a mani vuote

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Ostra (Ancona), 3 settembre 2014 – Un boato nel cuore della notte ha svegliato i residenti del centro storico di Ostra. Una banda di malviventi ha fatto saltare il bancomat della filiale della Banca delle Marche di via Mazzini con gas acetilene. Sembra che si sarebbe attivato subito il dispositivo che macchia le banconote rendendole inutilizzabili.

Secondo i primi riscontri degli inquirenti pare che i balordi siano fuggiti a mani vuote. Le indagini sono affidate ai carabinieri.



Precedente Il carcere non gli è di lezione: esce e spaccia a un minorenne Successivo Quella strana piantagione nel terreno di famiglia: canapa indiana alta fino a 2 metri