Ottantaduenne resta incastrato nell’ascensore, salvato da un vicino

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
FONTE IL RESTO DEL CARLINO

Montemarcinao (Ancona), 22 ottobre 2014 – Attimi di panico attorno alle 18.30 in via Adriatica 15b, a Marina di Montemarciano, dove un 82 enne è rimasto incastrato nell’ascensore, che si è fermato tra il primo ed il secondo piano. Un vicino, Luciano Perrone, ex carabiniere iscritto all’incontro di Senigallia, residente al secondo piano, ha sentito le grida dell’anziano e si è precipitato a soccorrerlo, temendo che data l’età potesse sentirsi male. Perrone ha tranquillizzato l’82enne ed ha chiamato i vigili del fuoco, arrivati a sbloccare l’ascensore.

I soccorsi hanno catalizzato l’attenzione di tanti residenti, che si sono radunati davanti al palazzo, vicino alla pasticceria Delizia. Fortunatamente il salvataggio è avvenuto in pochi minuti, senza conseguenze per l’anziano. L’ascensore era stato oggetto di manutenzione appena il giorno prima.



Precedente Operazione ‘secundum legem’: 200 chili di pesce sequestrato e multe per 4.300 euro Successivo Si ribalta con l'auto Paura per un'imprenditrice