Otto specchietti retrovisori nel vano motore, arrestato 54enne

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Fermo, 20 ottobre 2014 – Teneva nel vano motore otto specchietti retrovisori di marche e colori diversi, due cacciaviti, una tronchesina per cavi elettrici e guanti di gomma. Ma non ha saputo spiegare ai poliziotti da dove provenisse tutto quel materiale. Nella notte tra sabato e domenica scorsi gli agenti hanno denunciato K.M., 54enne marocchino regolarmente residente in Italia ma fuori provincia, per ricettazione. La merce è stata sottoposta a sequestro.

Un equipaggio della Volante del Commissariato, transitando in piazza Dante, aveva notato una autovettura con targa francese che, alla vista del veicolo della polizia, aveva cercato di allontanarsi velocemente dalla vista degli operatori.

Dopo un breve inseguimento l’auto era stata bloccata in contrada Misericordia e lì sottoposta alle verifiche di rito. Il conducente era risultato avere precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e pertanto il suo messo era stato sottoposta a più accurati controlli.



Precedente Cuccioli gettati nella spazzatura. Cagnolina di Offagna li salva Successivo Sciopero operai in cantieri Ancona