Pagamento Tasi, gli avvisi li recapitano i bimbi dell’asilo

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Fermignano, 9 ottobre 2014 – Gli avvisi per la Tasi li recapitano i bambini di elementari e asilo: il Pd grida allo scandalo.

La minoranza in consiglio comunale con la lista “Partecipare” ha segnalato un modo di procedere da parte dell’amministrazione a dir poco inusuale: “Gli alunni dell’Istituto comprensivo Statale ‘Donato Bramante’ nella cartella portano a casa l’avviso del Comune che ricorda di pagare la Tasi e l’Imu 2014. La preside ha distribuito in tutte le classi dell’Istituto e del nido comunale l’avviso da portare ai genitori – spiega la nota della minoranza -: le tariffe sono state approvate il 4 settembre e solo ora l’amministrazione informa i cittadini in una modalità a dir poco discutibile. La scuola, infatti, cosa c’entra con il pagamento dell’Imue della Tasi? Certamente il fatto che il sindaco abbia scelto come assessore una dirigente scolastica che continua a svolgere le sue funzioni di preside della scuola crea confusione e poca trasparenza, ma mai avremmo immaginato che i bambini potessero diventare piccioni viaggiatori per comunicare le imposte“.

In più, dice l’opposizione così “si informa solo una parte della popolazione, quella con bambini che frequentano le scuole, mentre a tutti gli altri ancora non è arrivata nessuna comunicazione. L’ennesimo errore di una giunta azzeccagarbugli“.



 

Precedente Falerone, raid dei ladri nella villetta. Marito e moglie narcotizzati Successivo Piero della Francesca,4 regioni in campo