Palio degli Arcieri della Marca, tris della Cavalcata dell’Assunta

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Acquaviva Picena (Ascoli), 20 aprile 2015 – E’ la Cavalcata dell’Assunta ad aggiudicarsi la quarta edizione del Palio degli Arcieri della Marca. Terza vittoria nella storia del torneo e il drappo resta definitivamente in città.

Ieri gli arcieri storici marchigiani si sono dati appuntamento ad Acquaviva Picena per la quarta edizione del “Palio degli arcieri della Marca”- Memorial Claudio De Santi. Un’avvincente sfida tra le città iscritte alla Amrs, Associazione marchigiana rievocazioni storiche, che ha visto coinvolti oltre cento concorrenti.

A rappresentare la città di Fermo, e quindi la Cavalcata dell’Assunta, c’erano Alieto Giammarini e Marco Leoni per Castello, Giovanni Properzi e Paolo Properzi per Pila, Franco Vesprini per Campolege, Maurizio Marinozzi per Capodarco, Anthony Rocchi e Basilio Cruciani per Molini Girola, Renato Montagnoli per San Martino ed Osvaldo Moretti in qualità di arciere ospite della Cavalcata.

Questa è stata anche l’occasione per ricordare, nell’anniversario della sua scomparsa, Marzio Marchionni, geometra dell’Ufficio Tecnico del Comune di Fermo. Una persona che si è sempre occupata della Cavalcata e dell’allestimento del percorso. Ma la sua professionalità andava oltre. Cortese e disponibile con tutti, viene oggi ricordato con affetto dai due vicepresidenti Alessandrini e Giacobbi, che idealmente dedicano questo palio anche a lui, pensando di interpretare il pensiero di tutto il consiglio di Cernita.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Fabriano - Whirlpool, la rabbia degli operai, blocchi e proteste da Nord a Sud Successivo Maradona ringrazia Valentino Rossi