Paracadutista atterra sul tetto di un’abitazione

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Sant’Elpidio a Mare, 14 febbraio 2015 – Brusco atterraggio per un paracadutista di Nettuno – F.S., 40 anni – che ieri mattina verso le 11.15 è planato sopra al tetto di un’abitazione in località Cretarola, lungo la strada provinciale Faleriense, al confine tra Sant’Elpidio a Mare e Porto Sant’Elpidio. Probabilmente a causa di problemi tecnici in fase di lancio, il ragazzo è finito fuori dalla zona di atterraggio, planando sopra una casa. Il paracadutista, impegnato in un lancio di esercitazione da 500 metri, ha riportato qualche ferita al volto e si è slogato una caviglia. L’allarme è stato lanciato dai residenti. Sul posto un’ambulanza della Croce Azzurra di Sant’Elpidio a Mare e i vigili del fuoco di Fermo. Il paracadutista è stato trasferito per accertamenti all’ospedale ‘Murri’ di Fermo.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Neve, sport e divertimento Tante iniziative sul Catria Successivo Interrate quaranta tonnellate di amianto nel cuore di Apecchio