PARIANO: ATTIVARE A FABRIANO UNO SPORTELLO DI ASCOLTO E SOSTEGNO PSICOLOGICO PER I CITTADINI COLPITI DA DIFFICOLTA’ ECONOMICHE.

supporto psicologico

PARIANO INSISTE NEL CHIEDE DI ATTIVARE A FABRIANO UNO SPORTELLO DI ASCOLTO E SOSTEGNO PSICOLOGICO PER I CITTADINI COLPITI DA DIFFICOLTA’ ECONOMICHE.
Appresa la notizia del tentato suicidio della donna di 45 anni a causa di problemi economici, Pino Pariano, a distanza di breve tempo dalla presentazione in consiglio comunale di un documento che trattava questa problematica, torna a chiedere all’Amministrazione comunale di attivarsi immediatamente per avviare in città un punto di ascolto e sostegno psicologico per i cittadini colpiti da difficoltà economiche.

“Il periodo che stiamo vivendo – spiega Pariano – è sempre più connotato dal peso insostenibile di una crisi economica molto grave, persone spaventate che non osano chiedere aiuto nemmeno ai loro cari. Credo che chi amministra una comunità debba avere un forte ruolo di tutela e di sostegno per i propri cittadini e quindi ha il dovere di cogliere ogni richiesta di aiuto. Ecco perché – conclude Pariano – coinvolgendo psicologi, avvocati, commercialisti e tutti coloro che vogliano sostenere questa iniziativa prestando la loro opera gratuitamente a chi ne ha bisogno per superare il momento di difficoltà, torno a chiedere all’ Amministrazione comunale di attivarsi affinché nella nostra città nasca uno Sportello di ascolto e sostegno psicologico per i cittadini colpiti da difficoltà economiche”.

Pino Pariano

Gruppo Consiliare “FABRIANO PRIA DI TUTTO”

comunicati stampa

Precedente Fabriano - Telefona alla polizia e annuncia il suicidio, donna salvata da alcuni agenti Successivo Ancona, congresso cittadino del Pd La Commissione respinge i ricorsi