Parigi, malato terminale di Sla: «Piango i morti francesi, aborro il terrorismo»

IL BORGHIGIANO
Fonte il Messaggero Marche –

IL BORGHIGIANO 20142015
SENIGALLIA «Piango i morti francesi, aborro il terrorismo». Così, Max Fanelli, senigalliese, malato terminale di Sla che si batte per l’eutanasia.

LEGGI LE NEWS DEL MESSAGGERO MARCHE

Le quadrelle

Precedente Civitanova, ladro goloso ruba mentre mangia un gelato: ripreso dalla spycam Successivo Vola dalla moto, grave un ragazzo di 17 anni