Parrocchie aperte: Don Umberto: sempre disponibili per “chi ha realmente bisogno”

20160531_171524

Il Borghigiano il blog di Fabriano e delle Marche  – Accogliere sempre? “È possibile e doveroso, ma distinguiamo chi ha realmente bisogno da chi viene in parrocchia all’ora che gli pare solo per un ‘capriccio’”. A parlare è don Umberto Rotili, da 6 mesi parroco alla Beata Maria Vergine della Misericordia, nel centro di Fabriano. Il sacerdote commenta così l’appello di papa Francesco – nell’omelia della Messa di domenica scorsa per il Giubileo dei diaconi – ad andare oltre gli orari e aprire le porte “anche a chi bussa fuori orario”. Al fianco di don Umberto, in parrocchia, ci sono il viceparroco e un diacono permanente. “Qui da noi siamo sempre disponibili – racconta – e abitando nella canonica la gente viene a qualunque orario”. Perciò “la porta è sempre aperta e chi ha bisogno trova da mangiare, da vestire o comunque una risposta, ma ci vuole anche l’accortezza – aggiunge – di educare al rispetto degli orari altrui, distinguendo il reale bisogno dal ‘capriccio’, che porta a venire fuori orario solo per maggiore comodità”.

Notizia riferita da SIRACUSA SERVIZIO INFORMAZIONE RELIGIOSA

I commenti sono chiusi.