Pastore minaccia veterinario, arrestato

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ancona, 5 febbraio 2016 – Si è tenuto oggi presso il Tribunale di Ancona il processo per direttissima di un pastore di origine macedone accusato di minacce.

L’uomo era stato arrestato ieri dal personale della stazione di Fabriano: aveva infatti minacciato di morte e tentato di aggredire un dirigente veterinario Asur di Fabriano.

Lo scatto d’ira a seguito di un accertamento di routine disposto dallo stesso Veterinario presso l’allevamento congiuntamente ai forestali di Fabriano.

Il pastore aveva detto di voler uccidere il dirigente, che al momento non era presente: poi l’uomo immediatamente si era diretto verso lo studio dello stesso e aveva cercato di scavalcare il cancello per poterlo aggredire.

I forestali che presidiavano lo studio del veterinario al fine di garantire l’incolumità del dirigente, sono prontamente intervenuti per evitare il peggio.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente S Benedetto, aggrediscono i poliziotti che li hanno soccorsi, due arresti Successivo Fabriano - Ex Ardo, il fatturato è in picchiata