PD Fabriano – Il Progetto della Cittadella dello sport di Giovanni Balducci

Lo Sport come benessere psico-fisico dell’individuo, ma anche come strumento per rafforzare la coesione sociale e la promozione turistica. Nel corso di questi anni come Assessore allo Sport ho dimostrato, concretamente, come sia possibile organizzare manifestazioni di livello nazionale e non solo, senza andare a incidere sul bilancio comunale.
Oltre alle iniziative e agli eventi, ho dato prova di saper dialogare concretamente con tutti i fabrianesi, accogliendo le loro istanze e i miglioramenti che da ogni persona possano pervenire. In politica non ci si inventa nulla, basta solo ricordarsi e comportarsi prima come cittadino e poi come amministratore. Ed è innegabile che questo si riscontri in tutto il mio agire politico.
Esempio lampante è la cittadella dello sport della zona di Santa Maria. Nonostante un certo disordine urbanistico, a Fabriano abbiamo la fortuna di avere gli impianti sportivi tutti concentrati in questa zona. Una potenzialità importante da valorizzare. Per questo si è deciso di avviare una sperimentazione di sei mesi per comprendere, materialmente, come modificare la viabilità della zona per arrivare a una completa pedonalizzazione dell’area degli impianti sportivi. Nella fase della sperimentazione, a seguito di giuste rimostranze avanzate da alcuni residenti, ho deciso di organizzare immediatamente un confronto pubblico dove ascoltare le loro istanze e presentare il mio progetto nel suo complesso.
A seguito di questo proficuo confronto, ho terminato la stesura del progetto definitivo concordato, appunto, con gli stessi cittadini.
Si arriverà a una completa pedonalizzazione all’interno della zona degli impianti sportivi e la viabilità sarà, comunque, modificata per mantenere un accesso da via Dante verso la zona della stazione ferroviaria. Quest’ultimo aspetto sarà garantito attraverso la realizzazione di una mini-rotatoria. Lo svincolo attuale, quindi, non servirà più. E diventerà un’area verde attrezzata.
Così facendo, si valorizzerà completamente l’intera zona degli impianti sportivi di Santa Maria. Tutto questo potrà garantire l’organizzazione di eventi e/o manifestazioni in tutta tranquillità. Senza, cioè, doversi preoccupare del traffico veicolare.
Infine, aspetto sicuramente non secondario, la modifica alla viabilità con la realizzazione della mini-rotatoria consentirà di rafforzare la sicurezza stradale, eliminando uno svincolo che non poche volte ha determinato rallentamenti importanti a causa di incidenti.
Non ho bisogno, dunque, di promettere il dialogo e il confronto con tutti i fabrianesi perché ho già dato dimostrazione che ho sempre seguito questa strada. Tanto più, sarà così, una volta che mi sarò insediato come sindaco di Fabriano, sia da parte mia che dell’intero Esecutivo e, quindi, di tutta la maggioranza che mi sosterrà.
Giovanni Balducci

Comunicato stampa 

Precedente Saltara, paura nella notte: � tornata la banda delle esplosioni ai bancomat Successivo Pioggia sul ponte del Primo Maggio In arrivo una perturbazione: ecco dove