Pensione Inps dimezzata alla malata di Sla. L’indignazione della rete

Barbara
(Fonte Foto FB)
L’Inps sbaglia i calcoli e dimezza la pensione a Barbara Giuggioloni, maceratese malata di Sla. “ Dal 1° febbraio prenderò 700 euro, è l’ennesima batosta. Devo restituire 3500 euro, quando ci sarà un po’ di giustizia?”. E’ questo lo sfogo che ha già suscitatto un’ondata di indignazione postato ieri su Facebook da Barbara, 40 anni quest’anno, una donna battagliera che nel 2011 è stata colpita da una delle patologie più gravi e degenerative, la sclerosi laterale amiotrofica, meglio conosciuta come Sla.
di Alessandra Bruno IL MESSAGGERO MARCHE
CARISSIMA BARBARA NOI TUTTI FACCIAMO IL TIFO PER TE!!!! 
A.P.
Precedente Pd, primarie di coalizione ma senza Marche 2020 Successivo Proprietaria sorpresa da tre ladri in casa "Ma chi siete?". Sventato un nuovo raid