Pesaro, aggredita dal rapinatore riesce a strappargli la refurtiva

IL BORGHIGIANO
Fonte il Messaggero Marche –
Il Borghigiano Il Messaggero
PESARO – Come Davide contro Golia. Solo che stavolta Davide porta la gonna e invece Golia era proprio Golia, un gigante di oltre un metro e novanta, piazzato e violento. Ma poco importa. Sprezzante del pericolo e senza paura, lei si è difesa come una leonessa e alla fine ha vinto, recuperando la refurtive e mettendo in fuga il rapinatore e la sua complice. 

Precedente Pesaro, "Jack Tombino" arrestato due volte in due giorni e di nuovo libero e in azione Sgomento tra i sindacati di polizia Successivo L'ira dei residenti di Calmazzo "Venite a respirare la nostra aria"