Pesaro, dramma sfiorato al centro di recupero Operatore accoltellato al volto da un ospite

IL BORGHIGIANO
Fonte il Messaggero Marche –
Messaggero borghigiano
PESARO – Avrebbe potuto avere conseguenze ben più gravi l’accoltellamento che ieri mattina ha visto come protagonisti un ospite della comunità di recupero Narconon L’Alfiere, alle porte di Borgo Santa Maria, e un operatore del centro. Tutto si è svolto in pochi secondi durante i quali le persone presenti non sono riuscite a evitare la reazione tanto improvvisa quanto violenta di un 25enne di origine campana che si trovava in comunità proprio perché bisognoso di un programma di recupero. 

Precedente Si fa il seno nuovo e paga con un assegno falso Successivo Un cane in travertino "a guardia" della dog beach