Pesaro, falsi alimenti bio Nuova ondata di denunce e sequestri per 26 milioni

IL BORGHIGIANO
Fonte il Messaggero Marche –

IL BORGHIGIANO 20142015
PESARO – Continua la feconda indagine della Guardia di Finanza di Pesaro contro una complessa organizzazione finalizzata alla falsa certificazione biologica di prodotti alimentari convenzionali da immettere poi sul mercato.

LEGGI LE NEWS DEL MESSAGGERO MARCHE

Precedente Falso bio, altri 8 indagati Sequestro per 26 milioni Successivo Banca Marche, il costruttore Lanari in Procura: finanziamenti regolari