Pesaro: l’organista Giulio Mercati ai “Vespri d’organo”

Il Borghigiano pesaro urbino notizie
Fonte www.pesarourbinonotizie.it

Ultimo appuntamento, mercoledì 27 agosto, nella chiesa di Cristo Re con il Festival organistico internazionale dei “Vespri d’organo”. La serata è incentrata sulla figura di Angela da Foligno, religiosa e mistica vissuta tra il XIII e l’inizio del XIV secolo canonizzata da papa Francesco il 9 ottobre del 2013.

Dopo la morte della madre, del marito e dei figli, Angela aderì al Terzo Ordine Francescano e visse sull’esempio di San Francesco d’Assisi. Sarà Lucia Ferrati a dare voce a questa significativa figura femminile leggendo alcune pagine del suo “Liber”. Le letture saranno alternate a brani di Franck, Guilmant e Reger eseguiti dall’organista Giulio Mercati.

Originario di Saronno, l’artista è un concertista assai richiesto e stimato a livello internazionale, soprattutto come solista all’organo e al clavicembalo. Il suo repertorio spazia dalla musica antica alla letteratura virtuosistica dell’Ottocento e del Novecento. Mercati è attualmente organista titolare della basilica prepositurale di San Vincenzo in Prato a Milano, della chiesa di Santa Maria degli Angeli a Lugano e del santuario della Beata Vergine dei miracoli a Saronno. L’artista ha realizzato numerose incisioni e vanta direzioni artistiche di rassegne prestigiose, in Italia, Svizzera e Spagna.

Il concerto avrà inizio alle 21.15. L’ingresso è libero.

Precedente "Addio angelo volato in cielo" Lacrime e girasoli per Marica Successivo Helsinki Marathon, le medaglie della Sacen di Corridonia