Pesce avariato e trasporto illegale di animali: multe a tre camionisti

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
FONTE IL RESTO DEL CARLINO

Macerata, 25 ottobree 2014 – Fermati e sanzionati ieri sera, nell’entroterra maceratese, tre camionisti: uno per trasporto di pesce congelato in via di deterioramento, un altro per trasporto abusivo di suini vivi e il terzo che trasportava cavalli da corsa, destinati a un ippodromo della regione, che circolava privo della prescritta autorizzazione sanitaria, nonché della necessaria documentazione di provenienza.

Durante l’attività di controllo sulle condizioni di trasporto e benessere degli animali, la Polizia stradale di Macerata, diretta dal vice questore aggiunto Stefania Minervino, in stretta collaborazione con il Corpo Forestale capitanato dal commissario capo Stefano Di Donato, hanno elevato sanzioni per un importo di 11mila euro e posto in fermo amministrativo due autocarri. L’operazione è stata svolta in seguito all’allargamento dell’Unione Europea a nuovi stati e all’incremento di scambi commerciali tra paesi comunitari ed extracomunitari, che hanno fatto registrare un sensibile aumento del numero di imprese che esercitano l’attività di trasporto su strada di animali vivi in territorio italiano, sia come luogo di destinazione che di transito.



 

Precedente Acquasanta, banda sfrattata Scatta la protesta dei musicisti Successivo Costa Crociere: ecco i corsi di formazione che danno lavoro a 6 partecipanti su 10