Petritoli, blitz dei ladri in Comune: uffici a soqquadro per una manciata di spicci

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Petritoli (Fermo), 21 aprile 2015 – Ingenti danni agli infissi per rubare solo una manciata di spicci (circa 80 euro) prelevati dalle casse della farmacia comunale. E’ finita così l’irruzione dei ladri all’interno del palazzo comunale di Petritoli, dove sono state passate a rassegna la sede della cooperativa La Spendente, l’ufficio di un commercialista, l’ambulatorio medico pediatrico, gli uffici comunali e la farmacia comunale.

Il colpo è stato messo a segno durante la notte. I balordi sono penetrati da uno degli ingressi al palazzo comunale scardinando con un piede di porco il portone esterno. Una volta penetrati, con la stessa tecnica hanno forzato gli infissi interni e messo a soqquadro ogni stanza. Sul posto, i carabinieri di Petritoli.

Paola Pieragostini



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Sassoferrato - Oggi pomeriggio, l'addio a Corrado Successivo Rompe il finestrino e ruba un portafogli: arrestato un 46enne