Petrone fino al 2017, mercato e tanto altro: Bellini scatenato

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ascoli, 4 giugno 2015 – Conferenza stampa fiume quella di questo pomeriggio nella sede di corso Vittorio Emanuele, durante la quale Bellini, accompagnato dagli altri soci e dai responsabili dei vari settori della società, dal ds Lovato ed dal mister Mario Petrone, ha toccato un po’ tutti gli argomenti più caldi. A partire proprio dalla conferma del tecnico, al quale sarà probabilmente anche proposto anche un prolungamento di contratto. «Ci sarà un vice con Petrone, che ancora non abbiamo scelto. Abbiamo confermato anche il suo staff, così come l’ossatura della squadra, contando di tenere Perez». Bellini si è detto soddisfatto del campionato da poco concluso. «Aspettarsi di più il primo anno significava pretendere troppo. Abbiamo capito i nostri sbagli e stiamo lavorando per migliorare in tutti gli aspetti, a cominciare dalla preparazione atletica. Il direttore generale della Juventus, Marotta, proprio ieri mi ha confermato una loro collaborazione per la fase di preparazione e per cercare di prevenire gli infortuni. Con i tifosi siamo in buoni rapporti. Ieri ci siamo chiariti su alcuni punti». Per quello che riguarda il mercato, non sono stati fatti nomi ma il presidente ed il mister si sono trovati d’accordo sulla necessità di acquistare giocatori che abbiano determinate caratteristiche dal punto di vista mentale: uomini con una certa esperienza, abituati a vincere e che sappiano reggere le pressioni di una piazza ambiziosa come quella ascolana. Aspetto questo che, hanno ammesso entrambi, è mancato lo scorso anno nel momento decisivo della stagione.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente San Benedetto speranza per Liberati Udienza a sorpresa in Gambia Successivo A San Benedetto l'accordo non c'è Locali divisi sullo stop alla movida caos