Phillip Island, Valentino Rossi male nelle qualifiche: partirà 8°

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Phillip Island (Australia), 18 ottobre 2014 – “Ho fatto un errore nel t3, gli altri invece hanno migliorato e sono davanti. Questo complica le cose per domani, sarà una gara difficilissima”. Così Valentino Rossi commenta ai microfoni di Sky Sport il suo ottavo posto nelle qualifiche del Gran Premio d’Australia della MotoGp.

“Marquez e Lorenzo sono quelli che vanno di più, ma anche Pedrosa è andato forte. Sarà importante partire bene e attaccarsi a loro perchè il passo gara non è male, ma sarebbe stato più facile partire davanti”, ha aggiunto il pilota della Yamaha.

Il nove volte campione del mondo accusa un ritardo di oltre mezzo secondo dalla pole e domani sará chiamato a un gran lavoro nel warm-up di rifinitura. Pol Espargaró (Monster Yamaha Tech3) e Dovizioso (Ducati Team) chiudono la top ten, dalla quale rimangono esclusi Stefan Bradl (LCR Honda) e Hiroshi Aoyama (Drive M7 Aspar) che era riuscito a passare il turno delle Q1. La classe regina scenderá in pista domani alle 11.40 (le 2.40 italiane) per il Warm-Up di rifinitura, prima di dare il via alle 16.00 (le 7.00 in Italia) al sedicesimo round della stagione 2014.

 

La griglia di partenza

La griglia di partenza del Gran Premio di Australia valido per il Mondiale della MotoGp. 1. Marc Marquez (Spa/Honda) 1’28″408; 2. Cal Crutchlow (Gbr/Ducati) + 0.234; 3. Jorge Lorenzo (Spa/Yamaha) + 0.242; 4. Bradley Smith (Gbr/Monster Yamaha Tech) + 0.248; 5. Dani Pedrosa (Spa/Honda) + 0.267; 6. Aleix Espargaro (Spa/Forward Yamaha) + 0.458; 7. Andrea Iannone (Ita/Ducati Pramac) + 0.479; 8. Valentino Rossi (Ita/Yamaha) + 0.548; 9. Pol Espargaro (Spa/Yamaha Tech3) + 0.560; 10. Andrea Dovizioso (Ita/Ducati) + 0.680.



 

Precedente Baby gang dà fuoco a hotel abbandonato Successivo "Era lucido: l'ex fidanzato ha ucciso Lucia Bellucci per punirla"