Piano scuola senza soldi: brinda solo Servigliano, a secco gli altri Comuni

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Fermo, 15 dicembre 2014 - Nell’entroterra solo la scuola media Vecchiotti di Servigliano ha ricevuto i finanziamenti per gli interventi legati al piano scuola varato dal governo Renzi. Le altre niente. Gli Isc (Istituti scolastici comprensivi), invece, hanno ricevuto conferma dei finanziamenti per i progetti di ‘Scuola bella’, che prevedono migliorie di carattere tecnologico, ma i soldi arriveranno solo nel 2015. Ma andiamo con ordine. A giugno il governo ha inviato una comunicazione a tutti i Comuni, invitando i sindaci a segnalare progetti utili a migliorare soprattutto il profilo della sicurezza nei plessi scolastici. Ecco, al momento l’unico progetto finanziato è quello di Servigliano.

«Il nostro Comune – spiega il sindaco Marco Rotoni – ha beneficiato dell’intervento del piano scuole. Abbiamo ricevuto un finanziamento di 212mila euro per la messa in sicurezza della scuola media. È tutto pronto ed entro il 31 dicembre dobbiamo provvedere alla gara di appalto. I lavori inizieranno nel 2015, al termine dell’anno scolastico». Gli altri Comuni del circondario sono stati meno fortunati. «Con i Comuni di Massa Fermana, Montappone e Monte Vidon Corrado – dice Armando Altini, sindaco di Falerone – avevamo presentato un progetto per realizzare un polo scolastico intercomunale, impegnandoci a non chiedere ulteriori finanziamenti. Il governo ha risposto che questa logica interpretava lo spirito dell’iniziativa, ma poi non abbiamo più ricevuto comunicazioni. Invece l’Isc riceverà un finanziamento di circa 15mila euro per ‘Scuola bella’, che sarà liquidato probabilmente solo nel 2015».

«Il comune di Grottazzolina – spiega il vicesindaco Mariano Ambrogi – aveva chiesto un finanziamento per un polo scolastico unico che riunisse asilo, elementari e medie, il tutto vicino agli impianti sportivi, ma non c’è stato riscontro». «Avevamo presentato un progetto per un polo scolastico da realizzare nell’area dell’impianto sportivo Marziali – gli fa eco Bruno Belleggia, assessore ai lavori pubblici di Montegiorgio – ma non abbiamo ricevuto risposta. L’Isc riceverà ottomila euro per ‘Scuola bella’. «Avevamo presentato un progetto di 700mila euro – spiega Giuseppe Barbabella, sindaco di Torre San Patrizio – ma non c’è stata risposta. L’Isc riceverà settemila euro». «Abbiamo chiesto un intervento di 150mila euro per la messa in sicurezza delle scuole – dice Fabio Strovegli, sindaco di Ponzano di Fermo – ma non è stato finanziato. All’Isc arriverà invece un finanziamento di 7mila euro per ‘Scuola bella’».



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente La figlia del tifoso dell'Ascoli morto "Mio padre conosceva le regole" Successivo Fabriano - Natale, niente cenoni per le aziende