Picchia un carabiniere fuori da un locale, arrestato

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Macerata, 20 novembre 2015 – La notte di baldoria è finita nella caserma dei carabinieri, per un venticinquenne della zona, arrestato per aver sferrato un pugno alla tempia di un militare. E’ successo tutto all’alba di oggi, in viale Trieste in fondo alle scalette.

Alcuni residenti, esasperati dagli schiamazzi di alcuni giovani, hanno chiamato le forze dell’ordine. E’ arrivata la Volante, ma i ragazzi erano troppi e gli agenti hanno chiesto l’intervento anche dei carabinieri. Appena arrivati i militari hanno iniziato a identificare i giovani, ma uno di loro si è rifiutato di dare i documenti e ha colpito con un pugno uno dei carabinieri. A quel punto per lui è scattato l’arresto con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale. Questa mattina si è tenuta l’udienza di convalida, il giovane ha patteggiato un anno e torna libero.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle

Precedente Ancona, "olio di ricino a Gabrielli" il leghista esautorato dall'aula fa ricorso Successivo Ancona, catturato l'uomo fantasma Nascosto dentro un bar, aveva 12 "alias"