Piovono calcinacci dal tetto, cimitero transennato

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Recanati, 16 ottobre 2015 – Si sta sbriciolando il cornicione che costituisce la volta della struttura, che ospita centinaia di loculi nella parte nuova del cimitero. E’ dal 2010 che si era registrato questo inconveniente, dovuto all’azione degli agenti atmosferici e alle continue infiltrazioni d’acqua, ma nulla è stato fatto per evitare che il cemento, in alcuni punti, scoppiasse e facesse affiorare in superficie il ferro.

Ora, però la situazione si è aggravata a tal punto che l’ufficio tecnico ha fatto disporre l’installazione di transenne per tutta la lunghezza della struttura. Sono caduti, infatti, in queste ultimi giorni grossi pezzi di calcinacci dalla tettoia, posta ad una altezza di circa sei metri, con serio rischio per l’incolumità della gente.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Ascoli, ladri in tre appartamenti a caccia di soldi e gioielli Successivo Senigallia, un anziano clochard crolla per gli stenti, soccorso e curato